language

Ron Gilad

Nasce nel 1972 a Tel-Aviv.

Gli oggetti ibridi di Ron Gilad abbinano l'ingegno concreto al gioco estetico. Si collocano sull'ampio e delizioso confine fra l'astratto e il funzionale.
Le sue opere raccontano la relazione tra l'oggetto e la sua funzione, mettendo in discussione la percezione umana. Il suo lavoro, che spazia dai pezzi unici alle edizioni limitate sino alla produzione di serie, non ha "data di scadenza" e fa parte delle collezioni sia pubbliche che private di tutto il mondo. Gilad pone incessanti domande in formato tridimensionale e congegna risposte che creano un campo di fertile dubbio. In senso metaforico potremmo dire che Gilad è un linguista che crea un linguaggio proprio. Studia le origini delle "parole" e sviluppa nuovi "sinonimi".

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
SEGUI DE CASTELLI SU FACEBOOK!
Questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione l’utente acconsente al loro utilizzo in conformità con i termini d’uso.
This website uses cookies.
By using this website you are agreeing to the use of cookies in compliance with the Terms of Use.